Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.

 
28 Febbraio 2015
Teatro Villoresi - Monza
VI Gran Galà di Magia
a favore di "Ti Do Una Mano ONLUS"

A cura di Alessandro Cova
Fotografie di Carlotta Ciovini

Per raccontare questa splendida serata inizierò dalla fine, da quella passerella conclusiva che ha visto il palco del Teatro Villoresi letteralmente invaso da tutto il cast del VI Gran Galà di Magia: prestigiatori, ballerine, collaboratori e assistenti di palco schierati davanti ad un pubblico plaudente e soddisfatto per aver assistito ad un altro grande Galà, appuntamento di anno in anno sempre più atteso ed apprezzato.


Ancor più soddisfatti tutti quanti dall’'altra parte della ribalta, per una serata che è scivolata via per oltre due ore senza intoppi e con la sensazione di aver realizzato qualcosa di bello, qualcosa che, a dispetto della tensione che lascia il posto alla stanchezza, ti fa dire "peccato che sia finita…”

VI_GALA_-_PROTAGONISTI_-_TITTIXOra ripartiamo dal principio, ringraziando innanzitutto per il grande impegno Tiziano Ciovini Tittix che, con il contributo di Sergio Brasca, Lele e Jason, ha tessuto la trama dell’intero show combinando tra loro Magia, Ballo e Teatro, miscelando questi meravigliosi ingredienti nelle giuste dosi per dar vita a una pozione magica degna del miglior Alchimista.


Ad intrattenere il pubblico all’ingresso del teatro un'artiglieria pesante di  Close Up, costituita da Carmine Chiavazzo, Francesco Cazzaniga e Ciro Lapesa circondati da spettatori di tutte le età, accomunati dal  medesimo stupore nel vederli in azione. 




















Ben riscaldati dalle meraviglie della “magia ad un palmo di naso” ecco che pian piano gli spettatori vanno a riempire la sala, e riempire è il termine più appropriato dato il tutto esaurito che, oltre ad inorgoglire tutti i partecipanti, rende molto proficua la raccolta dei fondi da destinare a “Ti do una mano Onlus” presieduta dall’infaticabile Lele Duse.

In (quasi) perfetto orario buio in sala: lo show comincia con il monologo del sognatore Sergio Brasca e la voce fuori campo di Tittix, che conducono poeticamente il pubblico verso il primo numero del corpo di ballo della Gemki Dancing School, che si avvarrà della medesima scenografia utilizzata da Sergio, che resterà già piazzata per l’altro sognatore, il romantico Bellini del cui numero è parte integrante.



Una caratteristica dello spettacolo è, infatti, la scena sempre aperta con i cambi che avvengono, puntuali e impeccabili, con il preziosissimo coordinamento di Cristina, che gestisce tutta l'assistenza di palco per il posizionamento delle attrezzature, con il supporto di Martina e delle ragazze del corpo di ballo.



Dicevamo che a Bellini spetta l’arduo compito di rompere il ghiaccio con il suo numero di manipolazione, il cui successo dà subito la giusta direzione allo show.


D'ora in avanti, tra un cambio di scena e l'altro, ci penseranno Lele e Jason a tenere viva l’attenzione del pubblico, dall’alto di un balconcino della galleria dal quale dispenseranno gag e battute introducendo di volta in volta gli Artisti, come nel caso di Folinz che presenta un numero molto brillante composto da vari effetti che coinvolgono attivamente sia il pubblico, sia un impertinente furetto tutt'altro che docile…...



Sulle note e i passi di danza di Hello Dolly, Tittix regala al pubblico un primo assaggio delle sue trasformazioni, cui seguiranno i suggestivi Anelli Volanti di Lorenz, eseguiti con la sua ben nota classe ed eleganza.





Una nuova uscita del corpo di ballo e un altro intervento della nostra “strana coppia” del balconcino precedono la mia uscita in scena, per presentare un numero di mentalismo basato su una misteriosa corrispondenza epistolare tra una spettatrice e il suo innamorato immaginario. Al termine, per la prima volta, il sipario si chiude a significare che metà dello spettacolo è già terminata.



Alle infaticabili ballerine della Gemki Dancing School spetta quindi il compito di aprire il secondo tempo, per portare poi l’attenzione sull’entrata in scena di Tittix che non esiterà a trafiggere di spade la testa della povera Carlotta, ormai diventata la sua vittima preferita….



Ancora un ballo e poi è la volta di Hermy, che esordisce con alcune routine brillanti con foulard e corde per concludere con una “Zig Zag”, grande illusione sempre molto ben recepita dal pubblico...


...che altrettanto bene accoglie un balletto sulle note della famosa Mahna Mahna, con l’intrusione di un inquietante Tittix con tanto di treccine e occhiali da sole mooooolto trendy!



Sempre in linea con il concetto della scena aperta, durante il Mahna Mahna vengono portate in scena le attrezzature dell’ultimo Artista e quindi, dopo un'altra trasformazione dell'inesauribile Tittix, è la volta del grande Sergio Brasca che infiammerà la platea con le sue manipolazioni e copiose produzioni e sparizioni di candele e candide tortore: il pubblico è entusiasta, Sergio è sommerso dagli applausi!


Il cerchio si chiude e si arriva alla fine, che è stato anche l’inizio di questo piccolo racconto di una grande serata: una fitta passerella finale sulle note di un incessante festoso Can Can, anche questa volta ben eseguito dalle ballerine della Gemky Dancing School, che accompagnano poi uno ad uno gli Artisti a godersi l’applauso del pubblico, per poi formare una lunga catena di Amici orgogliosi di aver contribuito al successo del 

VI Gran Galà di Magia 

di TI DO UNA MANO Onlus.


Il Can Can della Gemky Dancing School



Francesco Cazzaniga



Carmine Chiavazzo - Mago C



Ciro Lapesa



Bellini



Andrea Folini - Folinz



Lorenzo Canovi - Lorenz



Alessandro Cova



Tiziano Ciovini - Tittix

con Martina



Erminio Barbieri - Hermy



La strana coppia Lele & Jason



Sergio Brasca


Come già accennato il pensiero del momento è “peccato che sia finita…”, ma la consolazione sta nel fatto che, appena una cosa bella finisce, è già il momento di cominciarne un’altra, sperando che sia altrettanto bella, magari di più... e quindi…. 

Complimenti a tutti, un grazie particolare a Carlotta Ciovini per le oltre 600 bellissime foto e... alla prossima!

A.C.




Mitica Cristina


Un bel gruppo di Amici...!

Galleria Fotografica







 
I.B.M. RING 223 di Milano  - Codice Fiscale: 97647770151
Sede di ritrovo:   Viale della Repubblica, 110 - Lissone (MB)
presso "La Bottega delle Idee"
  Site Map